DI COSA PARLA QUESTO BLOOK (LIBRO IN FORMA DI BLOG)

Fin dall'antichità l'uomo cerca di vivere al meglio tutti gli anni che sono scritti nel suo destino, oggi definibile patrimonio genetico. Si nasce con un'aspettativa di vita, in piena forma, di almeno 100-120 anni. Ed è una media. La Bibbia racconta di molti millenari e centenari. Fantasia? No, realtà, anche riducendo qualche decennio a Matusalemme. Questione di calendari: non mille, ma oltre centoventi sì. Le nostre cellule "madre", quelle degli embrioni, sono praticamente immortali. Poi si specializzano e invecchiano, fino alla morte. Immortali non diventeremo mai, ma potremmo restare in salute fino a 120-150 anni. E la medicina moderna sta ora scoprendo come fare: alimentazione, stili di vita, stress positivo... Sorpresa: all'origine della conoscenza tutto o quasi era noto, oggi lo stiamo riscoprendo.

Invecchia insieme a me. Il meglio deve ancora venire. - Robert Browning